• 9 July 2022

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Secondo un’indagine Doxa condotta in tutta Italia tra il 27 e il 30 marzo che si concentrava sui sintomi da Covid-19, sarebbero 5 milioni gli Italiani che avrebbero contratto il virus e di questi 1 milione si troverebbe nella sola Lombardia.

L’indagine è stata fatta su un campione rappresentativo di 1.000 persone tra i 18 e gli 85 anni e a queste persone sono state poste domande sulle loro condizioni di salute soffermandosi in particolare sui sintomi correlati a Covid-19 nelle tre settimane precedenti l’intervista.

I dati sono stati raccolti con metologia CAWI (Computer Assisted Web Interviews) e dalla rielaborazione delle risposte si è potuto apprendere che il 14,4% dei soggetti ha riportato sintomi di tipo Covid-19, e l’1,5% febbre superiore a 38,5 gradi. In Lombardia le percentuali si attestano rispettivamente al 18,3% e al 3%. Ovviamente dall’indagine non si possono appurare i casi totalmente asintomatici e non si possono differenziare i casi di persone affette da Covid-19 da quelli che hanno una comune influenza. E’ stato quindi ipotizzato dai ricercatori che solo la metà dei sintomi segnalati possa essere riconducibile a Covid-19 e quindi circa l’8% della popolazione in Italia e il 10% in Lombardia sarebbero stati affetti da Covid-19 nelle tre settimane precedenti la raccolta dati.

Ciò equivarrebbe ad almeno 5 milioni di soggetti colpiti in Italia e 1 milione nella sola Lombardia, una cifra che può essere raddoppiata supponendo che la maggior parte dei sintomi simili a quelli di Covid-19 sia effettivamente correlata a Covid-19.

I risultati di questa indagine sono in linea anche con lo studio diffuso nei giorni scorsi dai ricercatori dell’Imperial College di Londra, secondo cui al 28 marzo i casi di Covid-19 in Italia avevano già raggiunto quota 5,9 milioni, pari al 9,8% della popolazione.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Logo Mondosanita

Mondosanità è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino Iscrizione N. 5158/2020 del 23/05/2020 RG n. 8682/2020. Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di Mondosanità sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License". Numero registro stampa 11/2020 del 23/05/2020 Direttore responsabile: Giulia Gioda